La storia

La CNA-Fita nata nel 1974 per tutelare, assistere e rappresentare i propri associati lo fa ininterrottamente da oltre 40 anni. Da allora rappresenta operatori sia del trasporto persone quanto del trasporto merci. Oltre 26 mila le imprese associate nell’autotrasporto di cose per conto di terzi dell'artigianato e della piccola e media impresa e le loro forme organizzate come consorzi e cooperative. Le imprese associate operano principalmente nel trasporto per conto di terzi di prodotti industriali a carico completo, nei trasporti di prodotti agroalimentari ed a temperatura controllata (ATP), nel trasporto petrolifero e chimico, nei trasporti di veicoli, in quello di rifiuti e di merci pericolose, nella distribuzione urbana e a medio raggio e nel trasporto di collettame, nei trasporti combinati, in quelli di materiali da costruzione, nei cementi e negli inerti, nei trasporti eccezionali, oltre che nelle attività complementari e sussidiarie al trasporto delle merci.

 

L’associazione intrattiene relazioni con le principali organizzazioni della committenza partecipando alla stipula degli accordi economici nazionali di settore che fissano prezzi e condizioni di trasporto delle diverse tipologie di merci. A livello istituzionale la CNA-Fita mantiene costanti rapporti con il Parlamento e il Governo, anche con la propria diretta partecipazione ai diversi tavoli di concertazione. L’Associazione partecipa attivamente alla contrattazione e stesura del C.C.N.L., offrendo la sua diretta assistenza alle imprese. In Europa CNA-Fita è cofondatrice di UETR, l'Union Européenne de Transporteurs Routiers, l'Associazione che si pone come interlocutrice diretta della Commissione U.E.

 

Sul territorio nazionale invece la CNA-Fita è organizzata tramite un fitta rete di comitati regionali e strutture territoriali, ciascuna delle quali dotata di propria autonomia e specifica operatività. CNA-Fita è presente nel Comitato Centrale dell'Albo degli Autotrasportatori, e nei Comitati Regionali e Provinciali dello stesso Albo; a seguito del decentramento, partecipa attivamente alle Commissioni consultive predisposte dalle Province. E' presente nella Consulta Generale dell'Autotrasporto e nelle diverse sottocommissioni oltre a partecipare direttamente nella Commissione Sicurezza presieduta dal Capo della Polizia. E' rappresentata nelle Commissioni d'esame per l'accesso alla professione di autotrasportatore, nella Commissione Ministeriale per il Trasporto Internazionale e nell'Unità di Crisi "Austria", nella Commissione nazionale per il trasporto di prodotti pericolosi (ADR), nel comitato nazionale per l'intermodalità ed il trasporto che si occupa di assegnare i fondi per la ristrutturazione dell'autotrasporto, nel Comitato nazionale dell'Albo Gestori dei rifiuti, in molte Autorità Portuali e/o nelle Commissioni Portuali.

 

CNA-Fita, direttamente e/o attraverso l'ente di formazione ECIPA opera nella formazione, relativamente all'Accesso alla professione, al Certificato Professionale ADR, al Responsabile Tecnico in materia di rifiuti e merci pericolose. Organizza altresì momenti di formazione preventiva o continua diretta o affine ai bisogni delle imprese rappresentate, così come organizza corsi per il recupero sui punti decurtati alle patenti professionali. E' presente nel Consiglio di Amministrazione di CERTICHIM, il principale Ente di certificazione della qualità nel settore dei trasporti stradali.

Cinzia Franchini

Imprenditrice modenese guida la CNA-Fita nazionale da Giugno 2011.

Concezzi

Mauro Concezzi

Nativo di Terni viene nominato responsabile nazionale dell'associazione nel 2011.

Mozzone Fiorese Brega Carota Giovannini Pinna Ricci Grassi
Anna Mozzone Massimo Fiorese Olindo Brega Gianluca Carota Daniele Giovannini Franco Pinna  Patrizio Ricci Raffaele Grassi
Piemonte Veneto Marche Abruzzo Emilia-Romagna Sardegna  Lombardia Trasporto persone

Organismi territoriali


Abruzzo

Responsabile regionale:
William Facchinetti
Presidente:
Gianluca Carota
Indirizzo:
fitao@cnaabruzzo.it


Basilicata

Responsabile regionale:
Leo Montemurro
Presidente:
Indirizzo:
leomontemurro.mt@cna.it


Campania

Responsabile regionale:
Presidente:
Indirizzo:
info@cnacampania.it


Calabria

Responsabile regionale:
Presidente:
Indirizzo:
calabria@cna.it


Emilia Romagna

Responsabile regionale:
Elmo Giovannini
Presidente:
Daniele Giovannini
Indirizzo:
giovannini@cnaemiliaromagna.it


Friuli Venezia Giulia

Responsabile regionale:
Gabriele Brun
Presidente:
Indirizzo:
g.brun@cnaudine.it


Lazio

Responsabile regionale:
Presidente:
Roberto Orlandi
Indirizzo:


Liguria

Responsabile regionale:
Gino Angelo Lattanzi
Presidente:
Indirizzo:
ginoangelo.lattanzi@liguria.cna.it


Lombardia

Responsabile regionale:
Adriano Bruneri
Presidente:
Patrizio Ricci
Indirizzo:
unioni@cnalombardia.it


Marche

Responsabile regionale:
Riccardo Battisti
Presidente:
Olindo Brega
Indirizzo:
battisti@cnapesaro.com


Molise

Responsabile regionale:
Presidente:
Indirizzo:


Piemonte

Responsabile regionale:
Costantino Spataro
Presidente:
Anna Mozzone
Indirizzo:
fita@cna-to.it


Puglia

Responsabile regionale:
Riccardo Ciliberti
Presidente:
Indirizzo:
fitapuglia@email.it


Sardegna

Responsabile regionale:
Valentina Codonesu
Presidente:
Franco Pinna
Indirizzo:
vcodonesu@cnasardegna.it


Sicilia

Responsabile regionale:
Salvatore Bonura
Presidente:
Giancarlo Spinella
Indirizzo:
info@cnacatania.it


Toscana

Responsabile regionale:
Riccardo Masini
Presidente:
Franco Coppelli
Indirizzo:
masini.crt@cna.it


Trentino Alto Adige

Responsabile regionale:
Peter Schwienbacher
Presidente:
Indirizzo:
pschwienbacher@shv.cnabz.com


Umbria

Responsabile regionale:
Fabiano Coletti
Presidente:
Gabriele Mercanti
Indirizzo:
pasquale.trottolini@cnaperugia.it


Valle D'Aosta

Responsabile regionale:
Luigi Mellini
Presidente:
Indirizzo:
fita@cna.ao.it


Veneto

Responsabile regionale:
Sergio Barsacchi
Presidente:
Massimo Fiorese
Indirizzo:
sergiobarsacchi@cnaveneto.it

 

 

Su questo sito usiamo i cookies. Chiudendo questo messaggio si presta il consenso al loro uso.Leggi l'informativa